Dintorni - Vacanze per tutti i gusti

Nella piscina pubblica all’aperto avete la possibilità di trovare un po’ di refrigerio durante le vacanze. Dalla piscina panoramica lo sguardo spazia liberamente sulla Valle dell’Adige, sulla Val Venosta e sulla Val Passiria. Vasca con scivolo, vasche per bambini, grande prato su cui prendere il sole, un ristorante moderno con terrazza e ponticello panoramico, 4 piste da bowling e 2 campi da tennis. Il tutto per non annoiarsi mai!

Nei Giardini botanici di Castel Trauttmansdorff sono riunite piante di tutto il mondo, ma è presente anche la tipica vegetazione dell’Alto Adige. Ameni sentieri s’inerpicano lungo il pendio attraverso i Giardini acquatici e terrazzati, conducono al Giardino dei sensi, al Giardino giapponese, alla collina dei cactus e delle succulente oppure alle antiche piante coltivate come ulivi e viti.

Nell’offerta salute e benessere delle Terme Merano, estese su una superficie di 7.650 m², la natura e la cultura altoatesine stanno in primo piano. Le proposte delle Terme Merano sono tante e differenziate: un’offerta salute e benessere a base di materie prime altoatesine, una vasta scelta di piscine e saune, un Fitness Center e tante proposte gastronomiche, un parco dove sostare e molto altro ancora. Come centro medico di competenza le Terme Merano dispongono di un’offerta completa, rivolta soprattutto ai settori chiave della prevenzione e della riabilitazione.

Cosa succede a Scena »

Nelle vicinanze vi è un bellissimo parco giochi per i più piccoli. La fermata dell’autobus si trova nelle vicinanze e effettua corse ogni trenta minuti con il quale è possibile raggiungere Merano, I Giardini di Castel Trauttmansdorff, il Touriseum e dintorni (Tirolo, Lana, Naturno, S. Leonardo in Passiria, Partcines ...)

Gita a Bolzano per visitare Ötzi

Per chi ama la storia e l’archeologia

“L’uomo venuto dai ghiacci” o “la mummia del Similaun” o, più semplicemente “Ötzi”: chi non ha mai sentito parlare dell’ospite per eccellenza del Museo archeologico di Bolzano? Una meta da non perdere in cui trascorrere qualche ora tra storia, archeologia e un po’ di fantasia.

“Oltre 5000 anni fa un uomo scalò il ghiacciaio di Senales fino alle sue cime gelate e lì morì. Nel 1991 venne ritrovato per caso, con i suoi indumenti e l'equipaggiamento, mummificato, congelato: una scoperta archeologica sensazionale che offre uno scorcio senza eguali sulla vita di un uomo dell'età del Rame."

"Dopo alcuni anni di ricerche condotte da gruppi di esperti di altissimo livello, dal marzo del 1998 la mummia e gli oggetti che le appartennero sono esposti al pubblico presso il Museo Archeologico dell'Alto Adige."
Fonte: Museo archeologico dell'Alto Adige

Sito ufficiale del Museo archeologico dell’Alto Adige a Bolzano »

 

Gita a Castel Tirolo

Per chi ama il passato e le tradizioni medievali

Castel Tirolo, dimora avita dei conti del Tirolo che diede il nome all'intera regione del Tirolo costituitasi sotto la signoria di Mainardo II nel XIII secolo, domina imponente l’intera conca di Merano. Ospita attualmente il Museo storico-culturale della Provincia di Bolzano le cui finalità sono lo studio e la presentazione della storia del Tirolo storico e dell'Alto Adige. La struttura ospita una raccolta culturale d'interesse storico, una documentazione della storia provinciale e un’esposizione di reperti archeologici nonché diverse mostre organizzate nell’arco dell’anno.

Informazioni e orari di apertura »